Fin4Change: When the Fintech Gets Green

L’Academy che rivoluzionerà le imprese del settore finanziario e digitale

Il 30 settembre InVento Innovation Lab in collaborazione con Fintech District ha lanciato Fin4Change: l’Academy che rivoluzionerà le imprese del settore finanziario e digitale, trasformandole in aziende ecosostenibili.

L’Academy Fin4Change accompagnerà le imprese in un percorso di innovazione sostenibile,  grazie anche all’attivazione di buone pratiche all’interno delle aziende e la realizzazione di progetti in linea con gli SDGs dell’Agenda 2030 dell’ONU.

L’Academy Fin4Change è stato presentato durante l’evento “Fin4Change: When the Fintech Gets Green” organizzato da Fintech District in collaborazione con InVento Innovation Lab.

All’evento hanno partecipato numerosi rappresentanti dell’ecosistema Fintech italiano, una community che conta ad oggi oltre 100 startup, tra le più rilevanti del settore finance e digital italiano, che intessono numerose collaborazioni con istituzioni pubbliche, investitori, professionisti, istituzioni finanziarie, innovation hub internazionali, università e corporate.​

Durante l’evento è intervenuta Giulia Detomati, CEO di InVento Lab, per parlare di B Corp e di come sia possibile usare il business come forza positiva, che sia in grado di generare valore puntando sulla sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

Giulia Detomati parla di B Corp alle aziende Fintech District

All’evento sono intervenuti anche: Claudio Avella, project manager e formatore di InVento Lab e Stefania Barbato, community manager di Fintech District, che insieme hanno lanciato la sfida Fin4Change ai rappresentanti delle aziende presenti, e  Stefano Bassi, enviro initiatives – di Patagonia Milano che ha parlato di come “Fare business per salvare il nostro pianeta”.

Scopri di più e richiedi maggiori informazioni su: http://www.inventolab.com/blog/fin4change/

admin Written by:

Environmental engineer in love with nature

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *